lunedì 29 settembre 2014

11 settembre, la "Quarta Verità": la ricerca della dott.ssa Judy Wood

Il titolo si riferisce, rispettivamente, a:
1) la versione ufficiale
2) le torri abbattute con l'esplosivo (es i video di Mazzucco)
http://risveglioglobale.blogspot.it/2013/09/11-settembre-la-nuova-pearl-harbor.html
3) la "Terza Verità"
http://risveglioglobale.blogspot.it/2011/09/11-settembre-la-terza-verita.html  http://risveglioglobale.blogspot.it/2011/09/11-settembre-osservazioni-che.html
Il lavoro di Mazzucco e affini è stato fondamentale per chiunque desiderasse avvicinarsi al problema e naturalmente offre molte informazioni assai puntuali, però rispetto alla demolizione delle torri la cosiddetta "terza verità" appare maggiormente coerente con i dati reali osservati

La ricerca della dott.ssa Judy Wood appare togliere un ulteriore velo....

Lasciamo che sia l'evidenza a raccontare la storia, invece di forzarla ad andare in una certa direzione...

4 commenti:

  1. signor Marcello Salas , cliccando sui link( http://risveglioglobale.blogspot.it/2013/09/11-settembre-la-nuova-pearl-harbor.html , e successivi )inerenti 11-09-2001 non si aprono :lettura solo ad utenti invitati/autorizzati.
    come fare?
    grazie per il suo tempo
    saluti
    simoni cristiano

    RispondiElimina
  2. Ciao Cristiano, credo che il sito risveglio globale sia stato chiuso, non so perchè. Trovi le info su 11 settembre la nuova pearl harbor sui motori di ricerca o su youtube (sono 3 dvd video gratuiti) e sempre sul web puoi trovare "La terza verità" ch è molto interessante.
    Grazie a te Cristiano per il tuo interesse, ma ti prego diamoci del tu... anche qui queste formalità... siamo qui per scambiarci le idee e le informazioni per crescere e credo che dobbiamo farlo insieme in un sistema che anela ogni sorta di separazione.
    Buone cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie dei link validi.
      personalmente ho iniziato da poco ad interessarmi di informazione alternativa e verificare quello che propinano i sistemi di regime,
      mi sembra di essere un granello di sabbia nel deserto durante una tempesta.
      ciao, buone cose e alla prox.

      Elimina
  3. ABBIAMO SCOPERTO COS’E’ SUCCESSO AL WORLD TRADE CENTER 7 L’11 SETTEMBRE . AGENTE CIA IN PUNTO DI MORTE CONFESSA!!!
    “QUALCOSA NON ERA GIUSTO”

    Tra il maggio 1997 e il settembre 2001, Howard ha partecipato ad un’operazione CIA segreta chiamata “New Century“.

    Lui, insieme a quattro altri operatori della CIA, era incaricato di assicurare che la demolizione dell’edificio del World Trade Center 7 andasse a buon fine senza problemi.

    Confessa che questa demolizione controllata era diversa dal resto perché “doveva fare finta che non fosse un lavoro di demolizione.”

    All’epoca non aveva problema a svolgere il compito. Dice che essendo un patriota e non si è mai domandato nulla dei lavori che faceva per la CIA e per il governo, ma ammette che ora, guardando indietro nel tempo, “qualcosa non era giusto“.

    “L’EDIFICIO (WTC7) È STATO ABBATTUTO CON ESPLOSIVI”

    Il signor Howard sostiene che l’edificio è stato abbattuto utilizzando materiali compositi a base di “Nano Thermite”, come qualsiasi altra demolizione controllata.

    Nel corso del mese che hanno portato all’11 settembre, gli esplosivi sono stati strategicamente posizionati attraverso l’edificio.

    All’epoca quasi tutti gli uffici dell’edificio sono stati affittati dalla CIA, dai Servizi Segreti e dal personale militare, che ha fatto il suo lavoro per ottenere gli esplosivi nell’edificio senza nessun sospetto.

    Infine, l’11 settembre, gli esplosivi del World Trade Center 7 sono stati accesi e l’edificio è crollato alle 5,20 circa, quasi 7 ore dopo i primi due edifici, lasciando testimonianza di quanto sia scomparso rapidamente l’edificio.

    Il signor Howard confessa che una volta che l’edificio è andato giù lui e i suoi colleghi hanno festeggiato con whisky e sigari.

    Tuttavia, dopo aver esaminato i nastri rapidamente si era preoccupato. Dopo aver visto il modo in cui il Trade Center (le torri gemelle) era crollato, temeva che il pubblico diventasse sospetto.

    Dice: “Abbiamo cominciato a preoccuparci perchè sembrava troppo ‘liscio’, abbiamo guardato ancora e ancora, e abbiamo cominciato a diventare paranoici, sembrava una demolizione controllata. E poi abbiamo sentito che le persone della strada avevano segnalato che avevano sentito le esplosioni nel pomeriggio. Quando ci è stato detto che la BBC aveva annullato la loro relazione e ha annunciato al mondo che l’edificio è crollato 20 minuti prima del previsto … Quando il governo ha infine pubblicato il rapporto ufficiale di quello che era accaduto in quella fatidica giornata, ha sostenuto che il calore del bruciare i detriti dei primi due edifici distrutti avevano in qualche modo danneggiato l’edificio del World Trade Center 7 causando incendi incontrollabili che hanno portato al crollo dell’intero edificio.” https://www.youtube.com/watch?time_continue=3&v=hmx-DiWUqfs

    http://www.maurizioblondet.it/lagente-della-cia-punto-mort…/
    http://www.hackthematrix.it/?p=15371?p=15371
    http://argentinatoday.org/…/agente-de-la-cia-confiesa-ser-

    RispondiElimina

SALVA O STAMPA IL POST IN PDF

Print Friendly Version of this pagePrint Get a PDF version of this webpagePDF

CORRELATI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...